Abdon Pamich e l’oro di Tokyo

Rispondi a Collica Stefano Annulla Risposta

Commenta come ospite.

  1. Troppa ammirazione x questo grande uomo, ma non è mai troppa x Abdon, praticano la marcia anche io, ma da distanza ragguardevole. A Legnano nel 69_70 (?) Prima della gara ci siamo trovati in un pisciatoio pubblico due chiacchiere al volo e via alla partenza. Tanti auguri grande Uomo.

  2. Ho partecipato a gare con questo grande uomo, grande marciatore , lo vedevo alla partenza e poi al traguardo dove lui era già arrivato da un po. Ho letto il suo libro con stima ed ammirazione. Persone cosi talentuose è raro trovare.

Leggi Successivo

Barra Laterale Scorrevole

Privacy Policy